Shkodra Jazz Festival

L'annuale Shkodra Jazz Festival ha come obiettivo di aggiungere una nuova colonna sonora nella vita culturale di questa città nel nord dell'Albania.

Dal 2005, il festival ha portato i migliori artisti dell'Europa occidentale, degli Stati Uniti e dei talenti locali per una settimana estiva di jazz. Nel corso degli anni, è riuscito a portare artisti come i sassofonisti Diego Borotti Michael Rosen e Jorge Pardo, il trombettista Johannes Faber, gli arpisti Park Stickney e Uschi Laar, i pianisti Fred Ferrari e Markelian Kapedani, così come le cantanti Eileina e Joyce Ellaine Yuille . Il programma ha incluso jazz classico e contemporaneo, etnico, gipsy e latino.

Il festival ha anche raggiungere la comunità musicale a Scutari, in Albania e oltre, attraverso l'educazione musicale offerta dagli artisti in diversi workshop. Ha anche costruito una rete di spettacoli e presentazioni internazionali per lo più in Italia e Germania. Ha anche raggiunto i gruppi svantaggiati della società offrendo loro formazione musicale.

Il festival intende diventare una tappa obbligata per gli amanti della musica e della festa nella regione, offrendo un prodotto complesso di musica di qualità, istruzione, turismo e sviluppo regionale. La maggior parte dei concerti vengono eseguiti presso la Sala da Teatro Migjeni di Shkodra e nelle piazze, il festival ha anche raggiunto il pubblico attraverso varie esibizioni di strada e jam session in alcuni dei principali locali della città.

Il festival è dedicato a Rrok Jakaj, un rinomato violinista albanese e direttore musicale che ha partorito l'idea e l'ha supportata fino alla sua morte prematura.